TRENO STORICO

L’evento che va sotto il nome di Treno Storico è qualcosa che trascende il puro e semplice viaggio, divenendo un viaggio nella storia – e nella memoria – per la presenza sul treno e per tutta la giornata di molti rievocatori provenienti da vari paesi europei. Nostri compagni di viaggio sono da anni i gruppi provenienti dalla Repubblica Ceca, dalla Slovenia, dall’Austria, dalla Germania oltre che, naturalmente da altre regioni italiane.

Viaggiare sentendo lingue, parlate che ci riportano a tempi andati, quando attorno a questi binari che percorriamo oggi in pace, infuriava la guerra. Durante tutto il viaggio i partecipanti saranno accompagnati dalla narrazione di uno speaker che illustrerà i panorami della guerra raccontando i principali episodi accaduti sui monti e le colline che chiudono la valle dell’Isonzo, nella quale ci muoviamo per la

maggior parte del viaggio.

L’itinerario si snoda da Fogliano Redipuglia per raggiungere la stazione della Transalpina a Nova Gorica dalla quale muovere accompagnati dal fischio del treno e da sbuffi di fumo verso Salcano, con il suo celebre ponte sull’Isonzo. Ai piedi del quale si intravvede un cimitero militare: presente e passato sono sempre volutamente fortemente mescolati nell’esperienza di questo viaggio. A seguire Plava, con la celebre Quota Insanguinata, per raggiungere altre località come Avče, dove i pontieri tentavano di costruire passerelle per varcare l’Isonzo, il cui corso allora non era regolato dalle tante chiuse che incontriamo per via. Arrivo a Most na Soci – Santa Lucia di Tolmino, per proseguire verso Kobarid – Caporetto ed il suo museo. A turni tutti i passeggeri raggiungeranno poi la collina del Ravelnik, bassa catena che chiude la piana di Bovec – Plezzo. Qui si ritrovano i rievocatori, stavolta schierati in autentiche trincee della prima guerra mondiale, accuratamente ripulite e gestite dal locale gruppo 1313.

Nel biglietto del viaggio sono compresi gli ingressi ai musei e il pranzo, mentre sul treno ci si potrà rifocillare anche in un vagone bar, per ritemprarsi dalle emozioni della giornata. Il programma viene rivisto di anno in anno, arricchendolo con momenti diversi, quali un breve concerto corale a Kobarid.

EDIZIONI PASSATE

TRENO STORICO 6 novembre 2016

VIAGGIO NELLA MEMORIA REDIPUGLIA - CAPORETTO 6 novembre 2016 SCARICA IL VOLANTINO E’ possibile tentare di far provare antiche emozioni e sensazioni semplicemente promuovendo un viaggio in treno? Certamente [...]

  • Treno Storico novembre 2015

VIAGGIO NELLA MEMORIA REDIPUGLIA – CAPORETTO

Dalla Regia Stazione di Redipuglia, si raggiungono Gorizia e la stazione della Transalpina di Nova Gorica con gli autopullman. Qui si attraversa quasi senza accorgersene quel confine di stato che non c’è più, visualizzato da [...]

  • Treno storico Fogliano Redipuglia

VIAGGIO NELLA MEMORIA 2012

Sabato 3 novembre si è svolto il "Viaggio nella Memoria Redipuglia - Caporetto" che ha visto la partecipazione di 420 turisti provenienti da tutta Italia. Si può dire “festa del ricordo” quella rappresentata [...]